Parole d'autore

Spes di Ada Negri

Poesia "Spes" di Ada Negri

Tags: Nessun tag
Quando, senza pietà, pungente e rude
In noi penètra il duol,
L'anima le sue grandi ali dischiude
Librata a vol.
 
In alto, insanguinata aquila altera,
Posa, ove tutto è gel,
Ove l'urlo non san de la bufera
La vetta e il ciel.
 
Pur, mentre impreca e sogghignando nega,
Angiol ribelle, il cor,
Mite una voce dal profondo prega:
Amore, amor!...