Parole d'autore

Qualche parola di Ágota Kristóf

Poesia "Qualche parola" di Ágota Kristóf

Tags: Nessun tag
Sono tornati i monti della primavera ma ormai
non assomigliano più a nulla in fondo
al lago non c’è altro che melma

vengono uomini dietro di loro non c’è nulla
guardano si avvicinano e fanno ritorno
a loro stessi

le città lentamente strangolano i loro
gracili giardini squarciano il corpo dei paesaggi
le strade

un uccello prova ancora a sollevarsi
risuona qualche parola qualche campana d’allarme
e cadono le pietre