Parole d'autore

Meriggio di Antonia Pozzi

Poesia "Meriggio" di Antonia Pozzi

Tags: Nessun tag
In questa doratura di sole
io sono
una gemma pelosa
legata crudelmente con un filo di refe
perché non possa sbocciare
a bagnarsi di luce.
Accanto a me tu sei
una freschezza riposante d’erba
in cui vorrei affondare
perdutamente
per sfrangiarmi anch’io
in un ebbro ciuffo di verde -
per gettare in radici sottili
il mio più acuto spasimo
ed immedesimarmi con la terra.