Parole d'autore

La strepitosa vittoria di Sarrebrück di Arthur Rimbaud

Poesia "La strepitosa vittoria di Sarrebrück" di Arthur Rimbaud

Tags: Nessun tag
  Stampa belga splendidamente colorata,
                                    in vendita a Charleroi, 35 centesimi
 
Nel mezzo, l'imperatore, in apoteosi
gialla e azzurra, se ne va, ritto sul destriero
fiammante; oh beato - vede tutto roseo -
feroce come Zeus, dolce come un padre;
 
in basso le buone reclute alla siesta
accanto ai tamburi e i rossi cannoni
si alzano, da bravi. Pitou si riveste,
e rivolto al Capo, si stordisce con nomi grandiosi!
 
A destra Dumanet, poggiato al calcio
del suo fucile, sente alla nuca brizzolata un fremito
e: "Viva l'Imperatore!!" - il suo vicino riposa tranquillo.
 
Spunta un shakò come un sole nero... - Al centro
Boquillon in rosso e blu, infantile, sul ventre
si drizza, e mostrando il didietro: "Di cosa?..."
 
                                                                Ottobre 1870.