Parole d'autore

Mare assoluto di Cecília Meireles

Poesia "Mare assoluto" di Cecília Meireles

Tags: Natura Mare
La solidità della terra, monotona,
ci sembra debole illusione.
Vogliamo la grande illusione del mare,
moltiplicata nella sua sequela di pericoli.
Il mare è solo il mare, sprovvisto di legami, 
si annulla e si ricompone,
per diventare dopo la pura ombra di se stesso
vinto da se medesimo. E' il suo grande esercizio.
Non vuole trascinarmi come i miei avi di un tempo,
né condurmi pian piano,
come i miei padri, dai sereni occhi scuri.
Mi accetta solo convertita nella sua natura:
plastica, fluida, disponibile,
identica a lui, in costante soliloquio,
senza esigenze di principio e fine,
indipendente da terra e cielo.