Parole d'autore

Rimpatriata di Charles Bukowski

Poesia "Rimpatriata" di Charles Bukowski

Tags: Nessun tag
Il gatto m'ha spruzzato
il computer
e lo ha messo
ko.
così rieccomi
alla mia vecchia
macchina da scrivere.
è più
resistente.
sopporta
piscio di gatto,
birra vino
rovesciati,
cenere di sigaro
e sigaretta,
praticamente ogni cazzo
di cosa.
mi ricorda
me stesso.
bentornata
vecchia mia,
dal vecchio
tuo.