Parole d'autore

Il mio debole di Clemente di Leo

Poesia "Il mio debole" di Clemente di Leo

Tags: Nessun tag
Il prato del silenzio
è il mio debole.
In questo lago di bellezza
ogni atto sembra
un salto di ranocchio.
Ma il sangue è anarchico
ed io ci scaglio sassi.