Parole d'autore

Notte di Natale di Diego Valeri

Poesia "Notte di Natale" di Diego Valeri

Tags: Nessun tag
…la tenebra s'appanna
d'un vago andare di bianchi veli:
lo specchio nero dei mille cieli
si colma d'ali che cadon giù.
Tutta la terra quanto è grande
trema e s'imbianca sotto quel volo,
fin che degli angeli lo stuolo
su lei si posa, pallido, e sta.
Si levano allora le campane
in vetta ai monti, in riva ai mari,
su dai villaggi solitari,
su dalle chiuse ardenti città,
e van tessendo tra casa e casa
una rete di canti e d'amore,
per dire a tutti che il Signore
è nato e tutti ci salverà.