Parole d'autore

Dannazione di Giuseppe Ungaretti

Poesia "Dannazione" di Giuseppe Ungaretti

Tags: Nessun tag
Chiuso fra cose mortali
(Anche il cielo stellato finirà)
Perché bramo Dio?