Parole d'autore

Nostalgia di Giuseppe Ungaretti

Poesia "Nostalgia" di Giuseppe Ungaretti

Tags: Notte Nostalgia Donne
Quando
la notte è a svanire
poco prima di primavera
e di rado
qualcuno passa
Su Parigi s'addensa
un oscuro colore
di pianto
In un canto
di ponte
contemplo
l'illimitato silenzio
di una ragazza
tenue
Le nostre
malattie
si fondono
E come portati via
si rimane.