Parole d'autore

Come posso dire di Karin Boye

Poesia "Come posso dire" di Karin Boye

Tags: Nessun tag
Come posso dire se la tua voce è bella.
So soltanto che mi penetra
e che mi fa tremare come foglia
e mi lacera e mi dirompe.
Cosa so della tua pelle e delle tue membra.
Mi scuote soltanto che sono tue,
così che per me non c'è sonno nè riposo,
finché non saranno mie.