Parole d'autore

Tu vieni e vai e le porte si chiudono… di Rainer Maria Rilke

Poesia "Tu vieni e vai e le porte si chiudono…" di Rainer Maria Rilke

Tags: Nessun tag
Tu vieni e vai e le porte si chiudono
più dolcemente, quasi senza vento.
Tra chi va per silenti case
sei il più silente.
 Ci si avvezza tanto alla tua presenza
che si resta chini sui libri
quando le immagini si fanno belle
nel blu della tua ombra,
 perché risuoni in ogni cosa
a volte forte e a volte piano.
Se ti scorgo nei miei pensieri, spesso
si spacca la tua grande immagine:
sei un capriolo luminoso e corri
io sono buio e sono un bosco.
Sei una ruota accanto a me
 e dei tuoi mille raggi bui
uno si fa sempre più greve

e sempre più vicino,
e crescono ad ogni suo giro
le mie opere obbedienti.