Parole d'autore

Nu juorno all'intrasatta... di Antonio de Curtis (Totò)

Poesia "Nu juorno all'intrasatta..." di Antonio de Curtis (Totò)

Tags: Nessun tag
Nu juomo all'intrasatta
sentette 'e tuzzulià 'ncopp' a stu core:
-Mò chi sarà ca vene a tuzzulià proprio a chest'ora
a mme ca nun aspetto cchiù a nisciuno...-
...E allora?
Allora addimannaje: - Chi è ? -
Na voce gentile rispunnette:
- Faciteme trasì . Cerco ospitalità -
'0 nomme aggia sapè -
- Me chiammano Violetta -
Subbeto spalancate 'a porta 'e chistu core
pe fa trasì stu sciore,
stu sciore delicato, stu sciore appassionato.
Appena isso trasette, a porta se 'nzerraje,
nun s'arapette cchiù ,
cchiù pe nisciuno...
... maje.